MUG MAI UNA GIOIA: LE TAZZE DI CBIB.      #FINALMENTE 

5500 grazie!

Amici!
Quello che è successo ha dell’incredibile: sono stati raccolti ben 5500 euro in solo tre giornate; è un risultato meraviglioso!

Sarò onesto: data la vivacità della community di Cose Brutte Impaginate Belle, ero particolarmente tranquillo circa il raggiungimento del target inizialmente fissato per questo progetto. Pensavo magari di raccogliere il doppio, però in un mese, sicuramente non di ottenere un risultato di questa portata in un lasso di tempo così piccolo.

La raccolta fondi per il libro "La Situa. Il disagio dell'Italia in lockdown, raccontato su Instagram", ha raggiunto i 5.500 euro in 72 ore!

E così, ancora una volta, mi trovo nelLA SITUAzione di ringraziarvi.
Lo farò in questo modo: la qualità di stampa del libro sarà migliorata con una copertina più ricercata rispetto a quella preventivata per il target base, la rilegatura sarà in filo refe e la carta delle pagine interne avrà una grammatura migliore.

Ma a questo punto abbiamo ancora un sacco di tempo davanti e quindi… perché fermarsi? Mai fermarsi, anche perché altrimenti ci annoiamo.
Diamo il via alla #TheRoadTo8500 (in pieno stile CBIB) come prossimo obbiettivo da raggiungere (clicca qui per andare alla pagina del progetto e supportarlo).
Ambizioso? Potrebbe esserlo, ma trovavo ben più ambizioso il momento in cui mia madre – durante la colazione- mi chiedeva che cosa volessi per pranzo.

Coinvolgete i vostri amici e dite loro che, se raggiungeremo il prossimo obbiettivo, tutte le offerte superiori ai 20 euro (libriciNO, doppio disagio e epico) riceveranno – oltre ai gadget già descritti – anche una borsa shopper coordinata al progetto (anche le offerte fatte fino ad ora la riceveranno, si intende, non solo gli ultimi arrivati). Inoltre, parte del ricavato verrà devoluta all’Azienda Sanitaria, perché c’è un momento per sorridere e uno per essere più concreti.

È un’avventura incredibile, e sono felice di viverla assieme a voi.
Non vedo l’ora di andare in stampa e farvi arrivare il libro (e gli altri gadget) nelle vostre case.

Grazie, senza grazie, però in Helvetica.

Andrea “Style1” Antoni

Articoli correlati

Presentazione del libro “Teoria del disagio contemporaneo” in occasione del Festival “Che cos’è la Cultura”. Perugia, 2024.
I Brutters si raccontano tramite desideri impossibili: come vorrebbero essere in un’altra vita?

Prodotti in evidenza

Ricerca...