MUG MAI UNA GIOIA: LE TAZZE DI CBIB.      #FINALMENTE 

L’incredibile raccolta delle spillette del vaccino anti Covid 19.

Una raccolta delle spille che venivano regalate dopo la somministrazione del vaccino per il Covid-19.

Tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, in Italia la campagna vaccinale contro il Covid-19 partì a pieno regime.

Tra le cose che emerso tramite Le Situe condivise dagli utenti ci fu il fatto che spesso (ma non sempre) molte persone ricevettero una spilletta che -in qualche modo- attestava l’avvenuta vaccinazione.

Escludendo che, per come poi si sono evolute a livello sociale queste cose, indossare una spilla di questo tipo potrebbe portare al pubblico linciaggio, fu molto interessante vedere il diffondersi del fenomeno. La realizzazione di queste spille è parsa essere un’iniziativa assolutamente territoriale, differente da hub vaccinale a hub vaccinale, con possibilità da uno a l’altro che ci fosse (o meno) la spilla e -in caso positivo- queste sarebbe stata sempre differente nella grafica dalle altre.

Calcolando però quanto fossero mediamente brutte, forse non riceverla era una fortuna.

Ad ogni modo questa è una raccolta incredibile, probabilmente l’unica esistente in materia. Serviva? Non lo so: forse sì, più probabilmente no, di certo è particolarmente curiosa.

Buona visione.

Il disagio di questo periodo è stato ampiamente narrato su Instagram tramite La Situa ed è diventato argomento del libro La Situa2 – il ritorno del Coviddi.

Articoli correlati

Presentazione del libro “Teoria del disagio contemporaneo” in occasione del Festival “Che cos’è la Cultura”. Perugia, 2024.
I Brutters si raccontano tramite desideri impossibili: come vorrebbero essere in un’altra vita?

Prodotti in evidenza

Ricerca...